Cybercrime e diritto penale: i nuovi reati commessi in internet e nei social network

Docenti: Lorenzo Picotti (lorenzo.picotti@univr.it), Ivan Salvadori (ivan.salvadori@univr.it)

Macro Area: Scienze giuridiche ed economiche

Tipologia: Zero

CFU: 2

Classi ammesse: IV°, V°

Monte ore:

  • Complessivo: 24
  • In Ateneo: 20
  • A Scuola: 4
  • Ammissione all'esame: 18


Avvisi

  • Di seguito date e orari delle lezioni (4 ore) organizzate dal "Liceo Montanari":
    - 25 gennaio 2016 - 14.30-16.30 (Prof. Muccioli) presso la sede centrale in vicolo Stimate 4
    - 12 febbraio 2016 - 14.30-16.30 (Prof. Muccioli) presso la sede centrale in vicolo Stimate 4
    Le lezioni sono riservate agli studenti dell'Istituto e valgono ai fini del raggiungimento del monte ore necessario per accedere all'esame finale.
  • Di seguito date e orari delle lezioni (4 ore) organizzate dalla Scuola Capofila "ITCS Lorgna-Pindemonte":
    - 28 gennaio 2016 - 14.30-16.30 (Prof.ssa Eramo) aula 13 presso la sede centrale
    - 15 febbraio 2016 - 14.30-16.30 (Prof.ssa Eramo) aula 13 presso la sede centrale
    Le lezioni sono aperte agli studenti iscritti al corso "Cybercrime e diritto penale: i nuovi reati commessi in internet e nei social network" e valgono ai fini del raggiungimento del monte ore necessario per accedere all'esame finale.


Contenuti

Il corso offre un sintetico quadro sistematico dei nuovi reati che si commettono in Internet ed in specie nei Social Network (Facebook, Twitter, Whatsapp, Forum, ect.), resi possibili dall’uso sempre più esteso delle nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione, che sono ormai nella disponibilità di tutti specie dei giovani. 
Il corso si divide in due parti. 
- Nella prima parte, più pratica, si presenteranno i differenti casi e modi di comportamenti illeciti in Internet e nei Social Network ed i "profili" dei possibili autori (cracker, cyber-terroristi, cyber-stalker, hacker, ecc.), sulla base dei fenomeni emersi negli ultimi anni nel c.d. mondo virtuale (Cyberspace): accessi abusivi a sistemi informatici (hacking e cracking), furti di identità, cyber-spionaggio, cyber-terrorismo, phishing, diffamazioni online, cyber-bullying, violazioni del copyright, diffusione di pornografia infantile, child-grooming, sexting, etc. 
- Nella seconda parte si svolgerà l'analisi giuridica delle norme penali applicabili ai predetti "reati informatici e cibernetici”, esaminando quelle più significative esistenti nel nostro codice penale: in particolare la frode informatica, l’accesso abusivo ad un sistema informatico, i danneggiamenti informatici, la produzione e diffusione di pornografia infantile, i delitti contro la privacy ed i diritti d’autore sulle opere digitali (musica, film, opere artistiche, testi e letteraratura varia), nonché le possibili ipotesi di responsabilità degli Internet Service Providers (quali Google, Yahoo, FaceBook, i titolari dei siti, i c.d. blogger, ecc.).
La metodologia del corso si caratterizzerà per l’interazione costante con gli studenti, cui verranno forniti i casi da discutere, per sollecitare le loro opinioni da correlare anche alle esperienze vissute in quest’ambiente cibernetico, che è parte integrante della loro vita quotidiana.


Obiettivi Formativi

Il corso si rivolge a maturandi e studenti interessati a corsi di Laurea in materie giuridiche, informatiche, sociologiche e della comunicazione, offrendo un quadro sistematico dei nuovi reati che si commettono in Internet ed in specie nei Social Network (Facebook, Twitter, Whatsapp, Forum, ect.), resi possibili dall’uso sempre più esteso delle nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione. 
L'obiettivo del corso è di correlare lo studio del diritto penale all'analisi e alla risoluzione di casi pratici di grande attualità, con lettura di sentenze e brevi articoli giuridici, che facciano toccare con mano le peculiarità dell’approccio, del linguaggio e del metodo di applicazione delle norme penali nella realtà contemporanea segnata dall’informatica e da Internet, che comprende ormai un esteso campo di comunicazioni e connessioni telemeatiche di ogni genere (il c.d. Cyberspace: Cyberspazio).


Modalità Esame

Colloquio orale, con facoltà di presentare e risolvere un caso anche con una breve relazione scritta


Calendario Lezioni

NB: le date proposte sono subordinate alla disponbilità di aule; potrebbero pertanto subire delle variazioni.
Data Ora Luogo Note Turno
14
gennaio
2016
14:30 - 17:30
Aula H
Palazzo "EX Economia"
Via dell'Artigliere, 19 - 37129 Verona
18
gennaio
2016
14:30 - 17:30
Aula SPD
Silos di Ponente
via Cantarane, 24 - 37129 Verona
21
gennaio
2016
14:30 - 17:30
Aula 1.4
Polo Didattico Zanotto
Viale Università, 4 - 37129 Verona
2
febbraio
2016
14:30 - 17:30
Aula Menegazzi
Palazzo "EX Economia"
Via dell'Artigliere, 19 - 37129 Verona
4
febbraio
2016
14:30 - 17:30
Aula 1.4
Polo Didattico Zanotto
Viale Università, 4 - 37129 Verona

Calendario Esami

NB: le date proposte sono subordinate alla disponbilità di aule; potrebbero pertanto subire delle variazioni.
Data Ora Luogo Note Turno
16
febbraio
2016
14:30 - 17:30
Aula Zorzi A
Palazzo Zorzi-Polfranceschi
Lungadige Porta Vittoria, 17 - 37129 Verona
Prova: Orale    
(visualizza i contenuti della prova...)
2
marzo
2016
14:00 - 18:00
Aula SPC
Silos di Ponente
via Cantarane, 24 - 37129 Verona
Prova: Orale    
(visualizza i contenuti della prova...)




Esiti Esami e Simulazioni



Dove siamo

Via San Francesco 22 - 37129 Verona
Tel: 045.8028763
Email: progetto.tandem@ateneo.univr.it

Seguici per rimanere informato