Primum non nocere? (Farmaci e vaccini)

Farmaci e vaccini: tra storia, scienza, falsi miti, verità e ... bugiardini!

Docenti: Roberto Leone (roberto.leone@univr.it), Ugo Moretti (ugo.moretti@univr.it)

Macro Area: Scienze della vita e della salute

Tipologia: Standard

CFU: 2

Classi ammesse: III°, IV°, V°

Monte ore:

  • Complessivo: 20
  • In Ateneo: 16
  • A Scuola: 4
  • Ammissione all'esame: 15



Contenuti

L'origine dell'espressione "primum non nocere" in medicina è incerta. Molti la attribuiscono a Ippocrate, altri a Galeno, in realtà sembra essere attribuita ad un medico inglese vissuto nella seconda metà del 1800. Il concetto di  "primum non nocere" è fondamentale per contrastare l’eccessivo uso di farmaci, ma risulta troppo generico e poco applicabile perché  il tentativo di apportare benefìci al paziente con un farmaco implica quantomeno il rischio di un danno.  Il corso vuole fornire agli studenti gli elementi per comprendere i problemi legati allo sviluppo e all'uso di farmaci e vaccini. Partendo dalla storia dei farmaci verranno discussi anche aspetti pratici legati al loro utilizzo.
Il corso è strutturato in quattro incontri:

- Breve storia dell'uso dei farmaci, da quelli utilizzati fin dall'antichità alle scoperte che hanno rivoluzionato le terapie nell'800 e nel 900 alle nuove sfide della terapia genica;
- Il pianeta farmaco. Partendo dalla definizione di farmaco e dal concetto di  placebo verranno discussi e chiariti molti degli aspetti legati alla prescrizione e alla vendita dei farmaci nel nostro Sistema Sanitario Nazionale;
- Efficacia e sicurezza: due facce della stessa medaglia. Verranno discusse le modalità e i criteri con sui si studiano l'efficacia e il profilo di rischio di farmaci e vaccini;
- I vaccini: la lezione punta a chiarire le recenti modifiche all'obbligo vaccinale in Italia, cosa differenzia i vaccini dai farmaci e le verità sulla loro efficacia e sicurezza.


Obiettivi Formativi

Obiettivo generale del corso è fornire agli studenti, sulla base delle loro conoscenze attuali, nozioni generali di farmacologia clinica che siano utili  a comprendere i problemi legati alla efficacia e alla sicurezza dei farmaci e dei vaccini. Sulla base di queste nozioni sarà possibile capire meglio l'utilità dei farmaci e i problemi legati sia al loro eccessivo uso sia, come nel caso dei vaccini, le non giustificate paure sui loro effetti avversi.
Vengono poi spiegati alcuni concetti fondamentali sulle modalità di distribuzione e prescrizione dei farmaci nella medicina territoriale e nelle farmacie, con particolare riferimento ai farmaci acquistabili direttamente senza ricetta medica. Viene affrontato anche il concetto di beneficio/rischio e la tematica delle reazioni avverse da farmaci.


Modalità Esame

L'esame è scritto con 30 quesiti a scelta multipla.


Calendario Lezioni

NB: le date proposte sono subordinate alla disponbilità di aule; potrebbero pertanto subire delle variazioni.
Data Ora Luogo Note Turno
15
gennaio
2019
14:30 - 17:30
Aula AULA DI FARMACOLOGIA
Palazzina Medicina Legale - Farmacologia - CIRSAL
Piazzale L. Scuro, 10 - 37134 Verona
22
gennaio
2019
14:30 - 17:30
Aula AULA DI FARMACOLOGIA
Palazzina Medicina Legale - Farmacologia - CIRSAL
Piazzale L. Scuro, 10 - 37134 Verona
29
gennaio
2019
14:30 - 17:30
Aula AULA DI FARMACOLOGIA
Palazzina Medicina Legale - Farmacologia - CIRSAL
Piazzale L. Scuro, 10 - 37134 Verona
5
febbraio
2019
14:30 - 17:30
Aula AULA DI FARMACOLOGIA
Palazzina Medicina Legale - Farmacologia - CIRSAL
Piazzale L. Scuro, 10 - 37134 Verona

Calendario Esami

NB: le date proposte sono subordinate alla disponbilità di aule; potrebbero pertanto subire delle variazioni.
Data Ora Luogo Note Turno
6
marzo
2019
14:30 - 16:00
Prova: Scritta     Tipologia: Test risposta multipla
(visualizza i contenuti della prova...)
20
marzo
2019
14:30 - 16:00
Prova: Scritta     Tipologia: Test risposta multipla
(visualizza i contenuti della prova...)



Esiti Esami e Simulazioni



Dove siamo

Via San Francesco 22 - 37129 Verona
Tel: 045.8028763
Email: progetto.tandem@ateneo.univr.it

Seguici per rimanere informato